Il 17 giugno la Filctem Cgil ha partecipato alle Giornate del Lavoro 2021 con l'iniziativa "Traiettorie di lavoro". L'evento è stato trasmesso su Collettiva.it e sulle pagine Facebook della stessa Collettiva e della Filctem nazionale. Per l’occasione è stata convocata l’assemblea generale.

L’evento ha visto il tema 2021 delle Giornate del Lavoro, cioè “Inclusività, Partecipazione, Rappresentanza”, declinati in tutti i settori della nostra categoria, con la partecipazione della Segreteria e con l’apporto di numerosi contributi e interventi dai nostri territori e dai nostri luoghi di lavoro.

Programma di Traiettorie di lavoro

Le giornate del lavoro per Filctem sono declinate al tempo presente. Una vera e propria full immersion nelle problematiche legate al lavoro, che la categoria rappresenta con i suoi 21 diversi contratti.Questi i settori sotto la lente di ingrandimento oggi relativamente ai temi inclusività, partecipazione e rappresentanza:

Elettrico. Necessità di conservare l’articolo 18 anche per le nuove generazioni; focus sull’articolo 177 del codice degli appalti (pericolo esternalizzazioni). A cura di Ilvo Sorrentino (video)

Energia. Utilizzo della contrattazione per ridurre il divario nel dualismo generazionale; governo dell’organizzazione del lavoro nel cambio di modello di sviluppo. A cura di Antonio Pepe

Moda. L’integrativo come strumento per la contrattazione inclusiva; la contrattazione nazionale contro la pirateria, il dumping e lo sfruttamento. A cura di Sonia Paoloni

Manifatturiero. La contrattazione collettiva in ottica solidaristica, redistributiva e anticiclica. L’industria 4.0: frontiera del cambiamento. A Cura di Sonia Tosoni

Chimico e Farmaceutico.  Riaffermare il sistema delle relazioni nel settore chimico farmaceutico. La contrattazione di 2’ livello come strumento di partecipazione. Il coinvolgimento di RSU e RLSSA nello sviluppo dei protocolli di sicurezza per la gestione del lavoro nella pandemia. Gli ISF, come garanzia dell’uso appropriato dei farmaci nel servizio sanitario nazionale. A cura di Sergio Cardinali e Aldo Zago.

Artigianato. Responsabilità in solido: committenza/contoterzisti. È necessario fare in modo che la responsabilità in solido sia attribuita in base alla quota di fatturato commissionata al terzista. Tema della legalità. A cura di Ugo Cherubini.

Europa-Mondo. Cosa succede nel sindacalismo europeo. Il ruolo dei Cae. A cura di Lillo Oceano

Il punto di vista generale della categoria  è stata affrontata nelle conclusioni del segretario generale Marco Falcinelli (Video dell'intervento), ne suo intervento anche un appello alla mobilitazione dei lavoratori del settore elettrico e del gas del 30 giugno 2021.

L'intervento di Marco Falcinelli 

"Facciamo in modo che il 30 giugno sia una grande giornata di mobilitazione nazionale per i lavoratori del settore elettrico e del gas, l’articolo 177 de codice degli appalti rischia di colpire tante troppe famiglie, deve essere stralciato definitivamente”: ha detto il segretario generale della Filctem Cgil nelle conclusiobni dell'iniziativa Traiettorie di Lavoro.

Ma non solo questo, nel suo intervento il leader sindacale ha voluto ribadire che “Siamo in una profonda fase di transizione, accelerata dalla pandemia, che pone sfide che possono cambiare il modello di sviluppo economico. Noi, per come è costituito il nostro sistema industriale, rischiamo di scontare difficoltà più pesanti. Non è un caso che il Pnrr, oltre agli elementi di progettualità, tiene dentro il tema delle riforme. Ce lo chiede l’Europa per iniziare ad allocare le risorse economiche del piano. Scontiamo su questo ritardi storici”.

“Il percorso che dobbiamo compiere - ha proseguito Falcinelli - non può non tenere conto delle condizioni del Paese. Per raggiungere gli obbiettivi, dobbiamo insistere perché la transizione energetica sia sostenibile dal punto di vista industriale e dal punto di vista sociale”.

“In Italia c’è stata una forte spinta emotiva verso il cambiamento e una riconversione industriale adattata al sostenimento ambientale, questo ha generato strappi. Il nostro sistema industriale non è in condizione di sopportarlo, poiché costituito per lo più da piccole e medie imprese tutte fortemente energivore. Tutte queste scelte di cambiamento si fanno guardando al futuro senza tenere conto che, per arrivarci, abbiamo bisogno di politiche industriali che portino all’implementazione di una filiera industriale altamente tecnologica”: ha concluso Falcinelli. (Video)

 

Dichiarazione Falcinelli Il saluto del segretario generale della Cgil, Maurizio Landini | Trailer di presentazione | Comunicato stampa Cgil | Programma di Futura2021

Diretta su Collettiva.It | Facebook di Collettiva e Filctem Cgil Nazionale 


logo filctem

 

   VIA PIEMONTE , 32 - 00187 ROMA

   +39 06 46 200 91

   +39 06 48 242 46

   nazionale at white filctemcgil.it

   filctemcgil at white pec.it

Servizi Cgil

cgil  inca

 

caaf cgil        inca        fondazione Di Vittorio

Seguici sui Social

facebook     twitter     youtube     flickr