Le confederazioni Cgil, Cisl, Uil insieme ai sindacati di categoria Filctem, Flaei, Uiltec appreso dagli organi di stampa dell'incontro tra i rappresentanti del Governo e le società Gestore della Rete di Trasporto (Terna) e le Società che possiedono impianti a carbone nel nostro paese (Enel, EPH, A2A), hanno scritto ai ministri competenti Di Maio (MiSE) e Costa (MATTM) per per chiedere di partecipare al tavolo di discussione sulla modalità per la chiusura degli impianti a carbone entro il 2025 previsto per il 17 aprile.

"Abbiamo più volte, nei mesi e negli anni passati, sollecitato la costituzione di un tavolo congiunto (cabina di regia) per poter contribuire alla gestione di una fase straordinaria, come lo è quella della transizione energetica indicata dalla SEN e dal PNIEC, avendo a cuore il destino dei lavoratori coinvolti" si legge nella lettera dei sindacati.

"Riteniamo pertanto che la presenza a quel tavolo delle organizzazioni sindacali che rappresentano i lavoratori – è scritto nella lettera -, sia non solo auspicabile ma necessaria, senza dimenticare il ruolo svolto con responsabilità nei difficili anni di crisi che anche questo comparto ha vissuto"

Lettera di Cgil, Cisl, Uil, Filctem, Flaei, Uiltec 


logo filctem

 

   VIA PIEMONTE , 32 - 00187 ROMA

   +39 06 46 200 91

   +39 06 48 242 46

   nazionale at white filctemcgil.it

   filctemcgil at white pec.it

Servizi Cgil

cgil  inca

 

caaf cgil        inca        fondazione Di Vittorio

Archivio

Seguici sui Social

facebook     twitter     youtube     flickr