Il 5 febbraio scorso, l'incontro al MiSE tra sindacati territoriali e nazionali, e i responsabili aziendali e i vertici della struttura commissariale della Sanac.
L'incontro - hanno informato Filctem, Femca, Uiltec in un comunicato in cui è presente anche un quadro aggiornato della vertenza - è stato finalizzato ad un esame della situazione e alle possibili conseguenze per Sanac in AS in riferimento alle trattative in corso con la multinazionale franco-indiana per scongiurare il recesso della stessa dall'acquisizione dell'ex Ilva e al rispetto degli impegni assunti.

Le Segreterie nazionali e territoriali di Filctem, Femca e Uiltec e il Coordinamento delle RSU del Gruppo Sanac in As, pur apprezzando le dichiarazioni e gli impegni assunti dalla struttura commissariale confermano la giustificata preoccupazione delle lavoratrici e dei lavoratori per la situazione presente e soprattutto per l'indeterminatezza delle prospettive future.

Per tale ragione hanno richiesto l'attivazione di Tavoli permanenti, sia nazionali che territoriali per essere informati tempestivamente dell'evolversi delle trattative con Arcelor Mittal con la struttura commissariale e con il Ministero dello Sviluppo Economico, richiesta che è stata accolta da tutte le parti coinvolte.

Comunicato Filctem, Femca, Uiltec


logo filctem

 

   VIA PIEMONTE , 32 - 00187 ROMA

   +39 06 46 200 91

   +39 06 48 242 46

   nazionale at white filctemcgil.it

   filctemcgil at white pec.it

Servizi Cgil

cgil  inca

 

caaf cgil        inca        fondazione Di Vittorio

Archivio

Seguici sui Social

facebook     twitter     youtube     flickr