Nella notte dell'11 agosto scorso è stato sottoscritto al MiSE tra Governo, organizzazioni sindacali e l'azienda l'accordo per la ripartenza.
"L'accordo Treofan è la dimostrazione di ciò che da anni sosteniamo come Filctem Cgil: servono regole per proteggere gli assetti industriali del nostro paese": ha detto questa mattina, il segretario generale della Filctem Cgil, Marco Falcinelli, commentando il buon esito dell'accordo sottoscritto questa notte al MiSE. Tale accordo, facciamo presente, stabilisce i termini per la ripartenza produttiva dello stabilimento ternano in un'ottica di sviluppo del sito all'interno dei piani della Jindal (azionista unica de gruppo) in Italia.

"Abbiamo sconfitto, almeno in questa vicenda -ha ribadito Falcinelli-, l'idea che le multinazionali possano venire a fare shopping industriale nel nostro Paese acquisendo quote di mercato in segmenti importanti per poi abbandonare, dopo pochi anni, le attività produttive, creando disastri sul versante occupazionale. Magari - ha proseguito - dopo aver intascato incentivi pubblici al momento dell'investimento. Avere una visione di politica industriale significa anche questo, evitare atti di pirateria industriale e proteggere il lavoro": ha concluso Falcinelli.

Dello stesso avviso anche Sergio Cardinali, dell'area chimica della Filctem Cgil nazionale: "La Treofan è un tassello determinante per lo sviluppo integrato dei prodotti plastici tradizionali e quelli biodegradabili per il futuro di tutto il polo chimico ternano. Ora è necessario innescare questo futuro assolutamente irrinunciabile, attraverso una collaborazione tra i rappresentanti sociali ed istituzionali territoriali e nazionali".

Dichiarazione Falcinelli e Cardinali   Comunicato Filctem, Femca, Uiltec   Accordo


logo filctem

 

   VIA PIEMONTE , 32 - 00187 ROMA

   +39 06 46 200 91

   +39 06 48 242 46

   nazionale at white filctemcgil.it

   filctemcgil at white pec.it

Servizi Cgil

cgil  inca

 

caaf cgil        inca        fondazione Di Vittorio

Archivio

Seguici sui Social

facebook     twitter     youtube     flickr