L'8 aprile scorso Filctem Cil, Femca Cil, Uiltec Uil insieme all'azienda l'Eni hanno sottoscritto un accordo che scongiura l'intervento agli ammortizzatori sociali facendo ricorso allo smaltimento delle ferie e del Conto ore accantonati nel 2019, mantenendo le attività necessarie. Tale accordo si colloca all'interno di importanti relazioni che le nostre federazioni ed Eni hanno sempre praticato. "La gestione di una crisi come quella che stiamo vivendo è un fatto estremamente complicato. I rapporti e le relazioni industriali, che nella nostra categoria hanno sempre rappresentato un valore aggiunto per ottenere gli obiettivi di crescita delle condizioni dei lavoratori e delle imprese, sono messi alla prova in un contesto di per sé complicato. In tal senso, sono da apprezzare gli accordi che stiamo realizzando: sia attraverso Avvisi Comuni con le nostre naturali controparti datoriali, sia in tante singole aziende": ha detto stamattina Marco Falcinelli, segretario generale della Filctem Cgil, in un comunicato stampa commentando questo accordo sulla gestione dell'emergenza covid-19.

Sono queste dell'emergenza – scrivono in un comunicato i tre sindacati -, settimane impegnative per tutti, in particolar modo per i tanti lavoratori che si sono, con diligenza e responsabilità, adattati alle nuove modalità operative intervenute a valle dell'emanazione dei vari Dpcm, del protocollo confederale e degli avvisi comuni. Tutte misure messe in campo per limitare la diffusione del virus e garantirne quindi il contenimento. Abbiamo prontamente condiviso e avviato, cosi come recita l'intesa del 14 Marzo u.s. i comitati locali per l'applicazione e la verifica delle regole previste dal protocollo e costituito il comitato nazionale che sta garantendo, anche con specifici focus sulle diverse aree di business, un continuo e costante monitoraggio di tutte le fasi dell'emergenza al fine di intervenire tempestivamente sulle eventuali criticità.

Tutto questo – continua il comunicato - si sta realizzando in presenza di un contesto economico e produttivo che, come altri, sta mettendo in forte difficoltà i nostri settori industriali e di mercato: un crollo delle quotazioni del greggio, una forte contrazione dei consumi di carburanti ed energia ed una preoccupante contrazione dei consumi di materie plastiche. Pertanto, in coerenza, anche con quanto indicato dall' avviso comune, che favorisce, in ogni caso prima di fare ricorso agli strumenti di ammortizzatore sociale, la possibilità di utilizzare gli accantonamenti fino al 2019 di ferie, conti ore e ogni altro strumento contrattuale, le Segreterie Nazionali hanno raggiunto l'accordo che regolamenta la programmazione di tali strumenti.

Accordo > Dichiarazione Falcinelli > Comunicato Filctem, Femca, Uiltec >


logo filctem

 

   VIA PIEMONTE , 32 - 00187 ROMA

   +39 06 46 200 91

   +39 06 48 242 46

   nazionale at white filctemcgil.it

   filctemcgil at white pec.it

Servizi Cgil

cgil  inca

 

caaf cgil        inca        fondazione Di Vittorio

Archivio

Seguici sui Social

facebook     twitter     youtube     flickr