A seguito dell'interruzione delle relazioni sindacali formalizzata in una lettera, le segreterie nazionali di Filctem, Femca, Uiltec,  hanno dichiarato lo stato di agitazione del settore Giocattoli.
Questo, alla luce del rifiuto nel portare avanti la trattativa per il rinnovo del CCNL, scaduto il 31 dicembre 2019.Tale decisione - proseguono le segreterie - scaturisce dalla posizione intransigente di Assogiocatoli che, nonostante i continui solleciti, ha mostrato la volontà di non voler proseguire in nessun modo il percorso di confronto per il rinnovo del CCNL. Lo stato di agitazione in tutte le aziende del settore si sostanzia, con effetto immediato, nella sospensione di tutte le prestazioni straordinarie e in regime di flessibilità richieste oltre il normale orario di lavoro e di ogni forma di collaborazione richiesta oltre le funzioni contrattualmente previste.


Proclamazione sciopero     Lettera di Assogiocattoli 


logo filctem

 

   VIA PIEMONTE , 32 - 00187 ROMA

   +39 06 46 200 91

   +39 06 48 242 46

   nazionale at white filctemcgil.it

   filctemcgil at white pec.it

Servizi Cgil

cgil  inca

 

caaf cgil        inca        fondazione Di Vittorio

Archivio

Seguici sui Social

facebook     twitter     youtube     flickr