I sindacati nazionali e territoriali di Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil hanno scritto al MiSE, e in particolar modo al sottosegretario Alessandra Todde, per avere rapidamente un incontro.
Nella lettera le Organizzazioni Nazionali di categoria, unitamente alle strutture Provinciali di Mantova, chiedono di convocare, con la massima urgenza, il ‘tavolo’ di confronto per la vertenza Corneliani a causa dei seguenti sviluppi: nel corso degli ultimi due incontri di confronto aziendale con le rappresentanze sindacali, l’amministratore delegato di Corneliani Dott. Brandazza ha manifestato la possibilità concreta, da parte del Consilio di Amministrazione , di procedere ad un blocco totale produttivo e commerciale già nelle giornate successive al prossimo CDA inizialmente calendarizzato per mercoledì 13 gennaio, poi spostato a mercoledì 20 e poi nuovamente rinviato nella giornata di giovedì 28 gennaio p.v.

La conferma concreta di questo scenario – prosegue la lettera - è testimoniata dal fatto che agli impiegati, non è stata consentita la programmazione della produzione oltre la prossima settimana di lavoro. Facciamo presente che se tale scenario dovesse concretizzarsi verrebbe compromessa l’acquisizione dell’azienda da parte di terzi. È necessario ed indispensabile che ci sia la continuità lavorativa. Così conclude la richiesta di incontro

La lettera


logo filctem

 

   VIA PIEMONTE , 32 - 00187 ROMA

   +39 06 46 200 91

   +39 06 48 242 46

   nazionale at white filctemcgil.it

   filctemcgil at white pec.it

Servizi Cgil

cgil  inca

 

caaf cgil        inca        fondazione Di Vittorio

Archivio

Seguici sui Social

facebook     twitter     youtube     flickr