Dopo la dichiarazione congiunta di IndustriAll Glabal Union e IndustriAll Europe, che chiedono a governi e aziende disponibilità e trasparenza per cure e vaccini necessari per contrastare la pandemia da Covid-19, anche la CES - il Sindacato Confederale europeo - interviene con una propria posizione "Le persone devono venire prima del profitto" a proposito della disponibilità dei vaccini, la proprietà dei brevetti e la diffusione della produzione e una lettera alla Commissione europea per chiedere di sostenere la richiesta al WTO della deroga sui brevetti per i vaccini e garantire l'accesso ai vaccini a tutti gli europei e a tutti coloro che ne hanno bisogno nel mondo.
Diventa così pressante la richiesta del mondo sindacale internazionale affinché le persone vengano prima del profitto, i brevetti siano pubblici e i vaccini siano prodotti per tutti e tutti siano protetti dalla malattia.
Vi alleghiamo la lettera e la dichiarazione tradotte in italiano.

Letter on Covid-19 Vaccines (in italiano)     Dichiarazione


logo filctem

 

   VIA PIEMONTE , 32 - 00187 ROMA

   +39 06 46 200 91

   +39 06 48 242 46

   nazionale at white filctemcgil.it

   filctemcgil at white pec.it

Servizi Cgil

cgil  inca

 

caaf cgil        inca        fondazione Di Vittorio

Archivio

Seguici sui Social

facebook     twitter     youtube     flickr